Chicory Cicoria selvatica, cichorium intybus

PRINCIPIO:

collegato al potenziale spirituale della maternità e dell’amore altruista.

CARATTERISTICHE DI UNA PERSONA CHE FORSE HA BISOGNO DI CHICORY:

pensa egoisticamente a se stesso;

esige attenzioni (da piccoli lo manifestano con pianti);

per ricevere attenzioni può utilizzare lo zelo, la malattia e piccoli ricatti;

cerca di influenzare l’umore degli altri;

ha pretese;

non vuole lasciar perdere idee, cose e sentimenti;

accentuato atteggiamento di aspettazione;

vive un orgoglio interno di possesso dei sentimenti e della vita dei suoi familiari;

insoddisfazione spirituale, vuoto interiore,

sensazione di non essere voluti o di non essere mai amati veramente;

forse ha vissuto un’infanzia povera di amore;

manipolatore;

potrebbe aver difficoltà ad amare;

tiranno

ha sempre qualcosa da notare;

molto invadente;

iperattivo;

fa quasi tutto senza tener presenti le conseguenze per gli altri;

ama se ha un tornaconto;

manipola, fa il diplomatico, si comporta tatticamente per realizzare il proprio volere o per mantenere una sua influenza sugli altri;

cede e dimentica difficilmente;

dentro di sè teme di perdere le persone e cose di sua proprietà;

si sente messo da parte, superato oppure offeso;

vive momenti di autocompassione;

rende più gravi i suoi problemi rispetto a ciò che sono realmente;

se non ottiene ciò che vuole si irrita e fa la vittima;

Una mamma Chicory potrebbe voler intorno i suoi familiari, comandarli, intromettersi ovunque, infinitamente generosa ma pretende riconoscenza come vuole lei; crea difficoltà nello sviluppo dell’individualità dei suoi figli accusandoli di abbandonarla se pensano alla loro vita.

CONSIGLIO:

“Dono senza pretendere qualcosa in cambio”

“Lascio andare il passato”

“rispetto la realtà di ognuno”

“trovo sicurezza in me e mi apro alla mia energia vitale”

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

Le informazioni riportate in questo sito sono da intendersi come personale spunto di riflessione condiviso e non sostituiscono in alcuna maniera alcuna terapia e/o altre competenze specialistiche. Si invita, in ogni caso, a chiedere il parere del proprio medico.