Il Progetto “Giovani più Sereni” permette principalmente ai nostri figli e ai nostri studenti di imparare tecniche naturali per favorire il miglioramento del proprio stato interiore; si utilizzano in particolar modo la meditazione, la respirazione, esercizi di autorilassamento, la pittura e molto altro.

E’ constatato che una persona capace di autoaiutarsi, anche con tecniche naturali come quelle sopra elencate, può sentirsi meglio ed è quindi più serena.  La serenità interiore è infatti una fonte notevolmente positiva che può favorire un miglior approccio alla Vita, maggior BenEssere e Armonia, un comportamento più positivo, tranquillità d’Animo, maggior capacità nell’autorealizzazione, …

Le tecniche naturali qui insegnate rispettano ogni religione e filosofia di vita e possono essere abbinate ad altri progetti.

Il progetto “Giovani più Sereni” sviluppa il suo programma in base all’età dei partecipanti e al loro ruolo; infatti è realizzato per:

genitori che desiderano imparare tecniche naturali per favorire un clima familiare più sereno e amorevole.

docenti di ogni scuola che desiderano imparare tecniche naturali per favorire un clima scolastico più armonioso e positivo;

bambini della scuola d’infanzia (4 e 5 anni);

bambini della scuola primaria (dai 6 anni ai 10 anni);

studenti della scuola secondaria (dagli 11 ai 13 anni);

ragazzi che frequentano le scuole superiori;

giovani che frequentano l’università;

Per maggiori informazioni chiamare il 340.9319307, inviare una mail ad info@trentinoolistico.it oppure compilare il form qui

COORDINATRICE PROGETTO “GIOVANI PIU’ SERENI”: 
Liliana Scavoni, prima e unica in Italia specializzata nella valorizzazione delle persone con tecniche naturali ed olistiche. Liliana è professionista in discipline bionaturali e vanta di numerosi riconoscimenti nelle tecniche bioenergetiche per il miglioramento del proprio BenEssere psicofisicovibrazionale. 

Per anni ha lavorato nelle principali città italiane soprattutto Roma, dove ha seguito anche numerosi importanti artisti per sviluppare e affinare i loro talenti; ha infatti lavorato con personaggi televisivi, cantanti (come alcuni del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma), musicisti sia di fama internazionale che dei Conservatori di Roma e Firenze, attori teatrali del Gran Teatro dell’Opera di Roma, etc.. Ha inoltre collaborato con altri professionisti come Bianca Lepori (l’inventrice della vasca da parto in acqua e dello sgabello da parto) e numerose persone che, grazie al percorso con Liliana, hanno realizzato i propri talenti e creato le loro professioni. Tutto questo e molto di più è visibile sul sito www.trentinoolistico.it. 

Oggi Liliana è tornata tra le Dolomiti e continua a svolgere le sue attività esclusive unendole spesso con il talento paesaggistico del Trentino Alto Adige.